Radio lovers

Tutte le novitá radiofoniche del 2023

today3 Gennaio 2023 3

Sfondo
share close

Riparte Bum Bum Energy: torna in onda “la radio controcorrente”

A distanza di oltre dieci anni dalla sua chiusura, ritorna in onda, con l’inizio di questo 2023, “Bum Bum Energy”. L’emittente, caratterizzata dal claim “La radio controcorrente” , è stata una delle superstation più popolari dell’etere veneto nei primi anni 2000. A riportarla in vita, nel primo giorno del nuovo anno, è stata una delle voci storiche della radio: Debby Funari. È lei ad occuparsi della direzione artistica e della programmazione musicale. La playlist musicale, per finire, è contraddistinta prevalentemente da hit della dance e pop-dance contemporanea.

Leggi anche:Ascolti radio 2022, si tirano le somme

Un po’ di Addii radiofonici

1)Roberta Pamusi lascia Radio Subasio

“Dopo 23 anni si chiude un capitolo molto importante per me e non posso che ringraziare tutti gli ascoltatori con i quali ho condiviso questo lungo viaggio”. Si congeda così Roberta Pamusi da Radio Subasio. “Ci ritroveremo altrove e a tutti auguro Buona Fine, Buon Principio”, ha scritto sui social la nota conduttrice, nella data del 31 dicembre 2022. Grande l’affetto da parte del pubblico, che attende di risentirla presto in onda.

2)Paolo Franceschini lascia Radio Kiss Kiss, a distanza di quasi tre anni e mezzo dal suo esordio

L’annuncio è arrivato durante la puntata di venerdì 30 dicembre dei “Corrieri di Kiss Kiss”. Dal settembre 2019, co-conduceva il programma (in onda dalle 16.00 alle 18.00) con Ciro Limatola, che dal 2023 avrà un nuovo partner radiofonico, al momento non ancora annunciato.

Paolo specifica che la sua è una scelta personale: nessuna nuova collaborazione con altre radio, né rapporti in difficoltà con proprietà e colleghi. La motivazione è legata ad altri suoi progetti di vita legati all’intrattenimento e alla sua amata bicicletta. Non sono mancati momenti di forte commozione nell’ultima puntata dei “Corrieri”, con i saluti di tutti i colleghi, motivati dal fatto che Paolo e Ciro sono amici nella vita, prima ancora di aver trasmesso in radio, rendendo ancora più difficile questo ‘distacco’.

3) Angelo Di Benedetto saluta RTL 102.5: “Dopo 21 anni è arrivato il momento di prendere un’altra strada”

Angelo Di Benedetto ha salutato  gli ascoltatori di RTL 102.5, durante la sua ultima diretta con Andrea De Sabato. Nei saluti finali, dove ha ringraziato tutti i colleghi e l’editore Lorenzo Suraci, Di Benedetto ha specificato che non va in un’altra radio, ma che si dedicherà ad altre attività. Tanti i commenti degli ascoltatori che hanno salutato con affetto la nota voce.

Leggi anche: Vuoi trasmettere con la tua radio in diretta da Sanremo?

Il Festival di Sanremo è alle porte

Puntata speciale di “The Flight” a RTL 102.5 con Matteo Campese, Paola Di Benedetto e Jody Cecchetto che hanno ospitato Amadeus. Una puntata imperdibile, a reti unificate, con Radio Zeta, che ha visto il conduttore di “Sanremo” lasciarsi andare ad aneddoti, retroscena, battute ironiche e anche gusto personale.  “Bisogna partire dai giovani”- ha esordito Amadeus.The Flight - Puntata del 27/12/2022

“Sono contento che si parta dai giovani, senza dimenticare i nomi storici della canzone italiana. Come il calcio a livello europeo punta sui giovani anche Sanremo deve farlo. Ho trovato grande disponibilità da parte dei giovani”, ha continuato Amadeus. “Ascolto molto i giovani e la loro musica. Me l’ha insegnato Claudio Cecchetto. Avere i figli di 25 e 14 anni di permette di ascoltare la musica di due mondi. Mi appassiono alla musica che piace ai giovani […] Ho sofferto a prendere solo 6 giovani, avrei portato tutti i 12 ragazzi. Quando a Sanremo giovani ho dovuto dire no è una sofferenza. Ho seguito il loro percorso, conosco il potenziale ed hanno tutti la possibilità di diventare big nel giro di due anni. Abbiamo giovani molto forti. Non è detto che un giovane passi da Sanremo giovani, non ho regole: il regolamento lo scrivo io”, ha concluso, poi, in modo ironico.

 

Per inviare i tuoi comunicati stampa, scrivi a stampa@consulenzaradiofonica.com.

Scritto da: Alice Antico

Rate it

Articolo precedente

Ascolti radio 2022, si tirano le somme

Radio lovers

Ascolti radio 2022, si tirano le somme

I primi tre trimestri del 2022 mostrano un andamento positivo degli ascolti radio. Ecco i dettagli A fine anno si tirano le somme. Anche per la radio! Il 2022 è stato un anno di stabilità e crescita per il mezzo radiofonico, confermando ancora una volta il suo ottimo stato di salute nonostante da anni e anni venga continuamente messo sotto pressione da voci di corridoio: “La radio morirà”, “Il podcast […]

today28 Dicembre 2022 2

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%