Radio lovers

RTL 102.5: Lorenzo Suraci e Paolo Pacchioni ricevono il Premio Sportivo Nazionale “La Clessidra”

today17 Novembre 2022

Sfondo
share close

La sera dello scorso 15 novembre 2022, il presidente di RTL 102.5 Lorenzo Suraci, assieme al caporedattore Paolo Pacchioni, hanno ricevuto ad Anghiari (Arezzo) il Premio Sportivo Nazionale “La Clessidra”. Lorenzo Suraci ha ricevuto il premio “Città della battaglia” per alti meriti sportivi, perché la cultura dello sport è da sempre uno dei pilastri dell’informazione di RTL 102.5. Paolo Pacchioni invece, in qualità di firma prestigiosa della stampa nazionale, ha ricevuto poi il Premio Giornalistico “Piero della Francesca”.RTL 102.5: a Lorenzo Suraci e Paolo Pacchioni, il Premio Sportivo Nazionale “La Clessidra”

Scelti da una commissione di rappresentati istituzionali ed esperti, Lorenzo Suraci e Paolo Pacchioni sono fra le personalità vincitrici della tredicesima edizione del Premio “La Clessidra”, un riconoscimento che premia personaggi del giornalismo e dell’imprenditoria legati allo sport. Il Premio viene assegnato ai giornalisti che riescono a raggiungere i più prestigiosi palcoscenici nazionali ed internazionali e che possano essere esempio e stimolo per tutti, soprattutto per i più giovani.

Leggi anche: Il gruppo RTL 102.5 apre le porte agli studenti con gli Open Radio Day

RadioFreccia presenta “My Collection”

Venerdì 11 novembre ha ufficialmente preso il via “My Collection”, il nuovo progetto che vede Radiofreccia in partnership con “Universal Music Italia” per scoprire le ristampe speciali dei grandi artisti della musica internazionale.

Durante la giornata dell’11 novembre, dalle ore 14:00, Ambramarie e Sautufau hanno parlato e raccontato i dischi storici di alcuni tra gli artisti più importanti di tutti i tempi. “My Collection” nasce proprio per raccontare la storia dei grandi album, attraverso la scoperta delle riedizioni esclusive… ma permetterà anche l’ascolto di contenuti speciali come tracce bonus, inediti e rarità. Verranno svelati i dettagli che si celano dietro i grandi capolavori della discografia.

“Use Your Illusion” dei “Guns N’ Roses”

Protagonista dell’episodio di venerdì 11 novembre è stato “Use Your Illusion”, l’album in due volumi pubblicato dai “Guns N’ Roses” nel 1991. L’occasione è nata dalla ristampa dell’album, per la prima volta rimasterizzato e ampliato fino a 97 canzoni, fra cui i due concerti integrali di New York e Las Vegas. Nel cofanetto, in Tiratura Limitata, sono inclusi il bluray con il concerto dal Ritz Theatre di New York del 16 maggio 1991, e un mare di ‘memorabilia’.RADIOFRECCIA MY COLLECTION GUNS N'ROSES - Radiofreccia

Su RTL 102.5 Play, nella sezione ‘Special & Contest’, gli ascoltatori potranno giocare per aggiudicarsi le edizioni speciali di “Use Your Illusion I” e “Use Your Illusion II” dei Guns N’ Roses.

Leggi anche: RTL102.5, Radio Freccia, Radio Zeta e il potere della radiovisione

La partnership: le parole dei diretti interessati

Il Responsabile Editoriale di Radiofreccia Daniele Suraci ha dichiarato che: “Radiofreccia è sempre attenta alle novità musicali del panorama internazionale ma senza dimenticare i grandi nomi che hanno fatto la storia e che uniscono generazioni di appassionati. Con ‘My Collection’ anche i più giovani avranno modo di scoprire la musica di artisti iconici e la sensazione unica che l’ascolto di un grande disco sa regalare”.

Leggi anche:Radio Italia Live, ufficializzata la nuova data

Massimo Battaglia, Direttore della divisione Strategic Marketing di “Universal Music Italia”, ha invece affermato dal suo canto: “Siamo orgogliosi di iniziare questa collaborazione con Radiofreccia; con loro condividiamo la passione per il grande repertorio internazionale dei nostri immensi Artisti. My Collection esordisce con una band che ha tracciato un solco importante nella storia della musica rock: la ristampa rimasterizzata e ampliata di ‘Use Your Illusion I&II’ dei Guns N’ Roses. È il primo di una serie di appuntamenti che consentiranno ai nostalgici di emozionarsi, e alle nuove generazioni di aprire occhi e orecchie per immergersi nella storia della musica”.

Buon compleanno Radio Piterpan! Radio Piterpan - logo

Era il 1997 quando nacque la popolare stazione veneta Radio Piterpan, grazie ad un gruppo di persone con sede a Castelfranco (provincia di Treviso), che avevano esordito alcuni anni prima con Radio Birikina. Il team e l’emittente crebbero gradualmente nel tempo, arrivando oggi a coprire diverse regioni italiane, tra cui: Triveneto, Lombardia, Toscana, Umbria, Napoli e Caserta. La superstation trasmette in FM, DAB+ e AM, oltre che via web e app. Un successo storico che, dopo 25 anni di attività, va festeggiato. Ecco perché, per il compleanno di Radio Piterpan, venerdì 11 novembre è stato realizzato un vero evento, una celebrazione presso il locale “Storya” di Padova.

Leggi anche:Radio Deejay, un party per presentare la canzone di Natale

L’evento di Radio Piterpan per i suoi 25 anni

La serata, a ingresso libero e gratuito, si è incentrata sull’intrattenimento ed ha visto alternarsi le voci e i dj che hanno fatto parte della storia dell’emittente. La musica rispecchiava perfettamente il tema della serata, con tutte le ‘hit’ storiche che hanno fatto ballare speaker e ascoltatori della stazione veneta. Gli ‘special Guest’ che hanno preso parte all’evento sono stati numerosi; alcuni nomi nello specifico: Baxo, Lady Helen, Andrea Nordio, Edo, Moova, Chiarola, Fedro, Andrea De Luca, Gioò, Dj Maxwell, Monica Morgan, Jessichetta, Linda Pani, Alice Fassina e tantissimi altri. Buon compleanno, quindi, a Radio Piterpan!

Per inviare i tuoi comunicati stampa, scrivi a stampa@consulenzaradiofonica.com.

 

Scritto da: Alice Antico

Rate it

Articolo precedente

radio locale territorio

Consigli

Perché la radio locale deve tenere in considerazione il proprio territorio?

La tua radio locale non deve 'scimmiottare' le emittenti nazionali, un concetto che ripeteremo fino allo sfinimento. Tra i dettagli che rendono questa affermazione granitica e condivisibile c'è il territorio di riferimento: rispetto alle aziende che devono preoccuparsi di operare un servizio comune per tutto il Paese, l'azienda locale deve puntare in primis a soddisfare le esigenze del luogo entro il quale trasmette, che in larga parte dei casi coincide […]

today17 Novembre 2022

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%