Consigli

Analisi dati Ter: che radio ascoltano gli over 64?

today2 Dicembre 2021 1

Sfondo
share close

Torniamo a parlare di dati. Abbiamo già visto, nel precedente articolo, come l’analisi dei dati TER sia utile per cercare di capire come cambiano i gusti e le abitudini degli ascoltatori in base al target di riferimento. Il fenomeno sul quale abbiamo precedentemente ragionato, è il sorprendente aumento degli ascolti radiofonici da parte delle persone che hanno più di 60 anni. Pensate a come potrebbero cambiare i palinsesti delle radio se si puntasse ad incrementare quegli ascolti, magari creando contenuti indirizzati proprio a quella fascia di età. Continuando a ragionare su questo target, partiamo dal dato che ci dice che, nel primo semestre del 2021, 6.128.000 ultrasessantenni hanno ascoltato la radio. Stavolta, però, spostiamo il focus su quali sono le emittenti più ascoltate dagli over 64, e quali le loro caratteristiche.

Per comodità, prendiamo in considerazione 5 tra le regioni italiane in cui le persone over 60 usufruiscono con frequenza del mezzo radiofonico. La domanda, dunque, diventa: che radio ascoltano i sessantenni delle regioni Piemonte, Lombardia, Lazio, Campania e Sicilia?

Le radio più ascoltate al nord dagli over 64

stazioni radio fmIn Piemonte, dove gli ascoltatori totali nel giorno medio sono 2.461.000, non ci sono particolari emittenti che spiccano per la presenza di ascolti tra gli over 64, fatta eccezione per una. GRP Giornale Radio Piemonte, ha dalla sua ben 42.000 ascoltatori cosiddetti anziani. Si tratta di una radio nata negli anni ’70, il cui claim “Quello che succede intorno a te, raccontato da chi è vicino a te”, ne sottolinea il carattere locale. Il palinsesto conserva alcuni spazi tradizionali, come quello delle richieste di canzoni da parte degli ascoltatori. Un’emittente che può rappresentare un punto di riferimento per rimanere ancorata al proprio territorio e sentirsi parte di ciò che succede fuori casa.

Ci spostiamo in Lombardia, dove il numero di ascoltatori totali nel giorno medio sale vertiginosamente: 5.674.000. Numerosissime le stazioni radio presenti su tutto il territorio, ma se ci soffermiamo su quelle maggiormente ascoltate dagli over 60, notiamo subito una prevalenza di ascolti attribuibili a Radio Italia Anni 60. Sono ben 318.000 gli ultrasessantenni che, per ovvi motivi, amano sintonizzarsi su questa emittente per rivivere “quarant’anni di successi italiani ed internazionali”. Di tutt’altro genere, ma sempre molto apprezzata dal nostro target di riferimento, Giornale Radio (110.000 over 64), una radio di informazione all news presente su molteplici piattaforme.

Gli ascolti over 64 al centro

Nel Lazio gli ascoltatori totali nel giorno medio, nel corso del primo semestre 2021, sono stati 3.181.000. In questa regione, le preferenze degli over 64 puntano su Dimensione Suono Soft. Una radio romana dallo stile elegante, che propone un tipo di ascolto morbido, dettato da una scelta musicale che si compone dei grandi successi di ieri e di oggi. Oltre a proporre musica e informazione, acciuffa gli ascolti dei sessantenni con la possibilità di vincere biglietti per eventi e appuntamenti culturali. Se stiamo sui numeri, sono circa 50.000 gli anziani che rimangono fedeli a questa emittente.

Con circa 41.000 ascolti over 64, Rai Radio3 Classica rientra nelle radio tematiche più ascoltate da questo target sul territorio regionale. Si tratta certamente di un pubblico selezionato e attento, che non considera quindi il mezzo radiofonico solo come buona compagnia o intrattenimento. Discorso simile a quello fatto per Dimensione Suono Soft, RTR 99 lascia spazio alla musica italiana e i più grandi successi anche internazionali. Nel dato dei 21.000 over 64 che la ascoltano, troviamo un piglio adulto, spazio a ricordi ed emozioni.

Over 64 e la radio nel sud Italia

napoli calcioScendiamo ancora più giù e arriviamo in Campania, dove 3.133.000 è la cifra relativa agli ascoltatori radiofonici nel giorno medio. Tra questi, ci sono 32.000 over 64 che ascoltano Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale della squadra di calcio cittadina, che si rivolge soprattutto ad un pubblico maschile. Nel suo palinsesto sono numerosi programmi in cui si parla di calcio e del Napoli, ma non manca la musica musica italiana ed internazionale, con un occhio di riguardo per il passato.

Rimanendo in famiglia Kiss Kiss, saliamo con i numeri arrivando a 48.000 ascolti di ultra sessantenni che prediligono Radio Kiss Kiss Italia. Per dare seguito al suo motto “Tutta musica italiana”, l’emittente partenopea trasmette brani che toccano vari generi musicali, dal modern blues al soft rock, passando dal rap e dal melodico e senza ovviamente dimenticare i cantautori. Infine, Radio Marte, emittente nata agli inizi degli anni ’80, si rivolge soprattutto ad un pubblico locale. Ben 29.000 over 64 ascoltano i programmi ricchi di interviste ed ospiti appartenenti al panorama musicale ed artistico italiano.

In fondo allo Stivale, in Sicilia il mezzo radiofonico è ascoltato da 2.483.000 persone nel giorno medio. Tra le emittenti più ascoltate dai sessantenni spicca Radio Margherita, che trasmette in FM in tutta Italia, dedicandosi soltanto alla musica nostrana. Ben 255.000 siciliani over 64 sono affezionati ai brani trasmessi, che vanno dagli anni ’60 ai nostri giorni. Si può quindi considerare una radio-antologica della musica italiana con rarità musicali e materiale ormai introvabile sul mercato discografico.

Tra le radio locali RGS è una stazione radio palermitana che vanta ben 42.000 ascolti di persone over 64. Si tratta di un’emittente anagraficamente giovane, ma che trasmette musica col ritmo dei grandi successi. Oltre alla selezione dei brani popolari, grande spazio viene dato anche all’informazione con notizie, approfondimenti ed eventi locali. Radio Amore Nostalgia è la frequenza web che trasmette unicamente musica d’annata, soprattutto legata agli anni ’60, ’70 e ’80. Sono 21.000 gli ascoltatori con più di 64 anni che scelgono questa emittente per le sonorità nostalgiche e i grandi successi del passato.

Punti in comune tra le emittenti più ascoltate

radio vecchio stileIn conclusione, che il mezzo radiofonico sia uno strumento apprezzato e utilizzato dalle persone aventi più di 60 anni è assodato. Abbiamo però potuto notare che, alla pari di una certa qualità di contenuti, le emittenti più ascoltate sono quelle che presentano l’elemento nostalgia, soprattutto per quanto riguarda la musica. I palinsesti radiofonici che includono richiami al passato, con i grandi successi italiani e internazionali, fanno breccia nel cuore di quelle persone che amano rispolverare ricordi ed emozioni. Da non sottovalutare, però, l’importanza dell’informazione che, come dimostrano i dati, rimane un fattore fondamentale nella scelta di un ascoltatore. Essere aggiornati su ciò che succede, soprattutto in ambito locale, è uno dei motivi che spinge gli over 64 a scegliere il mezzo radiofonico.

Scritto da: Elisabetta De Falco

Rate it

Articolo precedente

influencer e radio

Radio lovers

Gli influencer di oggi come i pionieri delle radio FM private degli anni 70?

Gli influencer moderni e i pionieri delle radio FM private degli anni Settanta hanno in comune moltissime caratteristiche - ma ciò non vuol dire che gli influencer siano ottimi conduttori radiofonici. Per chi pensa che la storia è ciclica, e alcuni eventi si ripetano seppur con forme diverse, allora avrà piacere di concordare con noi che questo nuovo lavoro digital è molto simile alle prime voci che hanno rivoluzionato completamente […]

today30 Novembre 2021

Commenti post (1)

I commenti sono chiusi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%