Interviste

Coronavirus, come si organizza la radio? Parola a Giuditta Arecco. RDS applica lo smart working per gli speaker

today12 Marzo 2020

Sfondo
share close

A causa dell’emergenza Coronavirus, come si stanno organizzando le radio? Dopo aver parlato della modifica degli eventi e dei palinsesti radiofonici, e dopo aver notato quante volte la parola Coronavirus è stata menzionata in radio e TV, oggi andiamo alla fonte direttamente alla fonte. Cioè, dentro la radio, per scoprire come gli speaker si stanno attrezzando per continuare a fare il proprio lavoro e rispettare le misure del Dcpm del 9 marzo 2020. Per questo motivo, Alfredo Porcaro ha realizzato una videochiamata con Giuditta Arecco, una delle speaker di RDS che, da qualche giorno, ha iniziato a condurre dalla propria abitazione, come sempre, dal lunedì al venerdì, dalle 19:00 alle 22:00.

Coronavirus, come si è attrezzata Giuditta Arecco di RDS?

In questa nostra intervista, Giuditta Arecco ci spiega come la sua azienda radiofonica, RDS, ha saputo intercettare il problema Coronavirus e calibrare le esigenze degli addetti ai lavori in funzione degli ascoltatori. Un modus operandi iniziato già a Milano, con la possibilità a molti speaker di ‘operare’ da casa. Metodologia che poi, ancor prima del secondo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, è stata applicata anche negli studi localizzati in altre città italiane. Per questo motivo, da venerdì 6 marzo 2020, lei e Filippo Firli sono impiegati da casa in modo ‘alternato’.

Un altro aspetto che abbiamo voluto approfondire riguarda il lavoro radiofonico in sé: quali sono gli aspetti positivi e negativi dello smart working per un conduttore? Come ci si interfaccia quando due speaker lavorano a una distanza fisica considerevole? Infine, abbiamo parlato anche della relazione con l’ascoltatore. Perché, sì, in questa situazione tutte le radio sono costrette a cambiare la dinamica dei propri giochi a premi. Uno sviluppo improvviso che, ad esempio, che ha colpito anche “Effetto Domino” il gioco che regala premi su RDS, che inizialmente regalava premi di vario tipo (come prodotti tecnologici), ma che ora, in tempi di Coronavirus, si è dovuta riadattare. E in questo RDS ha avuto un’idea abbastanza vincente. Se vuoi saperne di più, guarda la nostra intervista a Giuditta Arecco.

https://www.facebook.com/consulenzaradiofonica/videos/2552035575115780/

Scopri il nostro lavoro di consulente per le radio

Vuoi conoscere il nostro lavoro di consulente per le radio? Scrivici o chiamaci visitando la nostra sezione Contatti. Inoltre, puoi leggere ciò che facciamo visitando la pagina dei Servizi dello staff di Consulenza Radiofonica. Dai un’occhiata anche al nostro articolo sull’importanza di fare consulenza per le radio. Infine, per restare aggiornato sui temi legati all’universo radiofonico, resta sintonizzato sui contenuti del nostro blog.

Consulenza Radiofonica, la professionalità On Air

Articolo a cura di Angelo Andrea Vegliante

Scritto da: Angelo Andrea Vegliante

Rate it

Articolo precedente

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%