Consigli

Stravolgere il palinsesto è una strategia vincente per la mia radio?

today18 Dicembre 2019 1

Sfondo
share close

Nuova puntata di “Colazione con il CEO“. Questa settimana, prima della pausa invernale, Alfredo Porcaro affronta il tema del palinsesto: stravolgerlo completamente è una soluzione vincente per gli ascolti della mia radio?

Stravolgere il palinsesto? Meglio di no

Insomma, facciamola breve. Rimescolare le carte del proprio palinsesto radiofonico non è la scelta più azzeccata del secolo. Anzi, potrebbe comportare dei notevoli disagi non solo per l’azienda, ma anche per l’ascoltatore. Ci sono ben tre punti fondamentali da tener conto quando si decide di stravolgere la propria realtà:

  1. IL TEMPO – “La radio è un pachiderma che si muove con tempi molto lenti”, sottolinea il fondatore di Consulenza Radiofonica. Ed è vero. Per verificare se una strategia ha successo nella nostra emittente, rischiamo di aspettare anche 18 mesi. A livello nazionale, i progetti sperimentali possono durare anche 3 anni. Predichiamo calma.
  2. L’ABITUDINE – Gli ascoltatori si abituano a una voce. Se dopo poco tempo la cambi con un’altra (magari anche più coinvolgente), stai facendo un danno al tuo fan, che si sentirà totalmente spaesato e cambierà squadra.
  3. LA PERSEVERANZA – Un concetto caro in ogni ambiente lavorativo, anche in quello radiofonico: persevera in ciò che fai. Non è detto che dopo 3 mesi i risultati arrivino, e non è detto che un risultato negativo sia per forza di cose un male. Ogni esperienza fa brodo.

Richiedi una consulenza radiofonica personalizzata

Se vuoi avere altri pareri o consigli, puoi contattare direttamente l’ideatore di “Colazione con il CEO”. Come? Nella nostra sezione Contatti trovi tutte le informazioni utili. Inoltre, scopri tutti i Servizi dello staff di Consulenza Radiofonica offerti dalla nostra realtà. Infine, per restare aggiornato sui temi legati all’universo radiofonico, resta sintonizzato sui contenuti del nostro blog.

Ascolta “Colazione con il CEO” anche in versione podcast su Spreaker, SpotifyYouTubeTuneIn, iTunesGoogle Podcasts o Castbox.

https://www.instagram.com/p/B6Kt4bcIjaz/

Scritto da: Angelo Andrea Vegliante

Rate it

Articolo precedente

Uomo sulla luna Apollo 11

Radio lovers

Radio: la magnifica espressione della “sorella umile” nel 1969

Fu “un piccolo passo per l’uomo, ma un balzo gigantesco per l’umanità” l’allunaggio del 20 luglio 1969, per dirlo con le parole di Neil Armstrong che della storica impresa è il protagonista. Fu un evento magnifico. Una grande conquista scientifica e tecnologica nel pieno risvolto politico delle guerre. Ma soprattutto, fu la conferma che la radio - “la sorella più anziana e umile” - aveva qualcosa in più della televisione.

today12 Dicembre 2019

Commenti post (1)

I commenti sono chiusi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%