Consigli

Radio e rapporto Censis 11 marzo 2024: l’ascolto aumenta ma cambia il modo

today13 Marzo 2024

Sfondo

Come riportato dal rapporto del Censis di lunedì 11 marzo 2024

la radio mantiene la sua posizione di dominio.

“la radio ha una sua tenuta generale grazie ai processi di ibridazione del sistema dei media. I radioascoltatori sono il 78,9% degli italiani, con una lieve flessione da un anno all’altro (-1,1%). In particolare, mentre la radio ascoltata in casa attraverso l’apparecchio tradizionale subisce un piccolo calo passando al 45,6% di utenza (-2,4% rispetto al 2022), l’autoradio si attesta al 69,1%, ritornando su livelli prepandemici.”

Ma dallo stesso rapporto si evince una ridistribuzione della vendita di device d’ascolto:

“Gli smartphone in quindici anni hanno avuto un incremento del +727,9% e l’acquisto di computer, ha avuto un incremento del +215,8%. Inoltre tra il 2022 e il 2023 si è registrato un consolidamento dell’impiego di internet da parte degli italiani.”

Tutto questo come cambia la radio dal punto di vista di chi la fa.

In molti casi è opportuno fare delle considerazioni: di tipo territoriale, se ritenuto in analisi di ascolto funzionale, slegando il prodotto da un singolo luogo. Di tipo contenutisco, integrando sui device funzionalità di tipo avanzato e non solo finalizzate all’ascolto. Di scelta di formato e di brand bouquet: perchè ad oggi non basta più avere una solo opzione per l’utente finalizzato su Radio xyz. Abbiamo più possibilità di incanalare il nostro ascoltatore offrendo Radio xyz Emotion, Radio xyz Dance, Radio xyz Sport.

Quindi e sempre meglio incentrare il lavoro sulla creatività per noi radiofonici, sotto tutti i punti di vista. Non standardizziamoci: non è funzionale perseguire una strada perché la massa fa in quel modo. E’ sempre opportuno valutare più strade e solo con le dovute considerazioni/analisi capire dove possiamo migliorare il prodotto…anche nel 2024

Se hai un progetto radiofonico da sviluppare o già sei un editore e vuoi consolidarti contattaci

Articolo a cura di Alfredo Porcaro
C.e.o. di Consulenzaradiofonica.com
Consulente per emittenti radio fm, digital e brand-radio
Docente e formatore radiofonico

 

Scritto da: Consulenza Radiofonica

Articolo precedente

come monetizzare con una web radio

Consigli

Come monetizzare con una web radio?

Nell'era della digitalizzazione, le web radio stanno cercando il proprio posto nel mondo come mezzo di intrattenimento e fonte di informazione. Strumenti diventati principalmente cantere per i giovani lavoratori del mondo radiofonico, oggi monetizzare con le web radio sembra assolutamente impossibile, ma non è così. In questa giuda esploriamo varie strategie e suggerimenti pratici per riuscire a monetizzare con un'emittente web. È possibile monetizzare con la web radio? Prima di […]

today12 Marzo 2024

Commenti post (1)

I commenti sono chiusi.

P. IVA 13503901004

P. IVA 13503901004

0%