Radio lovers

Turn on the radio. L’etere radiofonico pullula di novità

today19 Novembre 2021

Sfondo
share close

La musica italiana è sulla cresta dell’onda. I Maneskin continuano a far impazzire il pubblico e le radio internazionali con la loro vittoria agli MTV EMA – Europe Music Awards 2021. Intanto, in Italia, le radio si danno da fare tra eventi e novità.

Radio Capital racconta la Milan Music Week

Radio Capital si prepara ad inondare l’etere con la musica di alcuni dei più grandi artisti ed esperti dell’industria musicale.

La Milano Music Week, infatti, è alle porte. Dal 22 al 28 novembre torna la quinta edizione di uno degli eventi musicali più attesi. Music Rocks Here è l’inno di quest’anno, per riportare all’attenzione la musica dal vivo e il mondo dei live club. Non a caso, il cuore dell’evento si svolgerà presso il club Apollo Milano, punto di riferimento del mondo dell’arte, della musica e della moda.

Media partner dell’evento è proprio Radio Capital che dalla prima serata, con l’apertura di Vasco Rossi, racconterà lo spirito che pervaderà i concerti, i dj set, gli incontri, i workshop e gli showcase selezionati dal curatore artistico Luca De Gennaro – nonché conduttore di Capital Record di Radio Capital – e da Nur Al Habash, Direttrice della Fondazione Italia Music Lab.

Il fulcro della programmazione sarà l’appuntamento MMW Incontra, il format ideato da Radio Capital per scoprire i segreti e le curiosità artistiche di Loredana Bertè, Caterina Caselli, Ornella Vanoni, Beba, Sangiovanni, Mecna e Dardust.

Novità in radio per Generazione Zeta

Se per una settimana la musica sarà la protagonista di Milano, è da ventisette anni che è al centro della vita di Jody Cecchetto. D’altronde, con un padre come Claudio, non avrebbe potuto essere altrimenti!

Poche settimane fa, il giovane streamer aveva commosso i suoi fan con l’addio ad RDS Next. Adesso, è già parte della grande famiglia di RTL 102.5. Su Radio Zeta, infatti, per la prima volta in FM, la sua voce risuona con quella di Niccolò Giustini a Destinazione Zeta.

RDS Next guarda ai giovani: Benedetta Mazza e Ambra Cotti al timone

Nel frattempo, RDS Next si è riorganizzata con un nuovo palinsesto. Ad aprirlo questa settimana è stata la giovane attrice e conduttrice televisiva Benedetta Mazza, che dalle 14:00 alle 15:00 è al timone di Swipe, il nuovo programma che abbraccia le più svariate tematiche: dalla moda al beauty alla cucina fino a toccare importanti temi sociali come inclusione di genere, body shaming e gender gap.

Ma non è la sola new entry. Dalle 15:00 alle 16:00, l’influencer Ambra Cotti è al fianco di Valeria Vedovatti nel programma PopGirlZ per dare il suo tocco di personalità nel raccontare tendenze, consumi culturali e gossip sui creator più amati dalla generazione Z.

Nuovi target, nuovi contenuti, nuovi linguaggi, nuove voci. In radio non mancano mai le novità.

Maria Di Biase e Albertino, dalla radio allo spettacolo

A proposito di cambiamenti… il cast della seconda stagione del programma LOL – Chi ride è fuori è stato innovato e svelato. Da sempre, il mondo della radiofonia cammina a braccetto con il mondo dello spettacolo. La scorsa edizione di LOL ha visto Katia Follesa, speaker di radio 101, classificarsi al secondo posto mentre Lillo, presente con la sua comicità su Rai Radio 2, piazzarsi in sesta posizione. Quest’anno, quasi in rappresentanza del mondo radiofonico, ci sarà Maria Di Biase, speaker di Rai Radio 2.

Restando in tale ambito, c’è un ritorno atteso nella trasmissione Zelig. Il direttore artistico di radio m2o, Albertino, sposta il suo intrattenimento intelligente dalle frequenze radiofoniche a quelle televisive.

Insomma, le novità nel mondo della radio sono all’ordine del giorno. Continua a seguirci per essere sempre aggiornato!

 

Per inviare i tuoi comunicati stampa, scrivi a stampa@consulenzaradiofonica.com.

Scritto da: Benedetta Gambale

Rate it

Articolo precedente

trentenni in radio

Consigli

I trentenni in radio: un futuro possibile o una scommessa rischiosa?

I trentenni in radio sono un valore aggiunto per la radio oppure una scommessa rischiosa? Prima di tutto, bisogna sottolineare che chi ha 30 anni potrebbe avere un background radiofonico non indifferente, a cui magari serve solo una leggere spinta per evolvere e fare carriera. Dall'altra però lo stesso trentenne deve saper inquadrare i propri punti di forza, per far sì che l'età resti solo un numero. Trentenni in radio: […]

today16 Novembre 2021

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%