Radio lovers

Regione che vai… radioascoltatore che trovi

today24 Ottobre 2022

Sfondo
share close

Ogni regione ha le sue usanze e ogni radioascoltatore le sue abitudini di ascolto. L’Umbria e la Sardegna ai vertici di un ascolto opposto. Di cosa si tratta?

La costruzione del palinsesto radiofonico è un’attività strategica che tiene conto di diversi fattori e dati, come il numero di ascoltatori per fascia oraria e per target, così come il proprio territorio di riferimento. Gli stili di vita e le abitudini degli italiani, infatti, possono variare di molto a seconda della loro latitudine.

Leggi anche: Qual è la netta differenza tra le radio locali del Nord e del Sud Italia?

A tal proposito, abbiamo deciso di analizzare quali sono le regioni più mattiniere e quali quelle più nottambule. Sulla base dei dati Radio TER del volume del primo semestre 2022 è emerso quanto segue:

L’Umbria è la regione con più radioascoltatori nottambuli

Percentuale di ascoltatori per regioni nella fascia oraria dalle 21 alle 3

Dalle 21:00 alle 3:00, infatti, la regione Umbria ha una percentuale di radioascoltatori pari all’8,29%, risultato del rapporto tra il numero di radioascoltatori della suddetta fascia oraria con il totale dei radioascoltatori in un giorno. Al secondo posto troviamo la Campania con l’8,28%, seguita da Basilicata con il 7,72% e dalla Puglia con il 7,54%.

La Sardegna è la regione con più radioascoltatori mattinieri

Percentuale di ascoltatori per regioni nella fascia oraria dalle 6 alle 12

Dalle 6:00 alle 12:00, la situazione è completamente diversa. Prima di tutto, le percentuali sugli ascolti mattutini risultano di gran lunga superiori rispetto a quelle notturne a conferma del fatto che le ore d’oro della radio si concentrano nei primi momenti della giornata.

La regione che registra più radioascoltatori in tale fascia oraria è la Sardegna, con il 44,22% di ascoltatori. Seguita dal Friuli Venezia Giulia, dalla Basilicata e dalla Liguria. L’Umbria e la Campania, invece, mentre la sera si posizionano ai vertici della classifica, nelle ore mattutine si spostano verso le ultime posizioni.

Leggi anche: Ascolti radio, grande picco dalle 10 alle 12

Affidati ad un consulente radio per analizzare i tuoi dati di ascolto

Migliora le performance della tua emittente con il nostro servizio di analisi d’ascolto. Contattaci per saperne di più.

Scritto da: Benedetta Gambale

Rate it

Articolo precedente

L’estate in radio. Novità nei palinsesti

Radio lovers

Dal cinema alla radio…e viceversa

Tanti sono stati, nella storia della radiofonia, i personaggi che dal mondo del cinema hanno poi indirizzato la propria carriera verso il mezzo radiofonico...o viceversa. I due media, seppure apparentemente diversi, si sono molti intersecati fra loro nei decenni, a partire dalla loro primissima origine; ed hanno visto, pertanto, numerosi attori e registi cinematografici diventare poi autori o conduttori radiofonici, così come al contrario personaggi della radio diventare attori di […]

today21 Ottobre 2022

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%