Radio lovers

Qual è stata l’etichetta italiana con maggiore market share nel 2019?

today27 Gennaio 2020

Sfondo
share close

Prima di rispondere alla domanda, cerchiamo di capire cos’è il market share. In economia, il market share o la quota di mercato di un’azienda definisce la percentuale di un segmento di mercato servito dall’impresa stessa. Secondo la definizione di IG, “la quota di mercato è la percentuale di vendite di un’azienda (fatturato) rispetto al totale del settore. È determinata in base ai ricavi realizzati, anche se spesso si utilizzano i volumi di vendita”. Compreso questo, ora rispondiamo alla nostra domanda: qual è l’etichetta italiana che si è fregiata di questo titolo nel 2019?

Market Share, ecco l’etichetta italiana medaglia d’oro

Come riporta WeMusic, il nome è svelato direttamente dai dati ufficiale di EarOne. Nel periodo compreso tra gennaio e dicembre 2019, di fatto, Virgin Records è stata l’etichetta italiana che ha segnato maggiore market share nelle radio italiane. In particolare, Virgin Records ha registrato una percentuale pari a 21,596, un dato che ha conferito all’etichetta del gruppo Universal Music Italia un sorpasso importante su multinazionali e label importanti.

“Il risultato – si legge – è stato reso possibile dal lavoro svolto durante tutto l’anno su grandi artisti italiani presenti nel roster Virgin Records come Vasco Rossi, Tiziano Ferro, Cesare Cremonini, Tiromancino a cui si aggiungono i giovani Fabio Rovazzi, Giordana Angi, Dark Polo Gang, e la sorpresa Willie Peyote”. Non solo nel Bel Paese, ma anche su fronte internazionale Virgin Records ha un roster di tutto rispetto, che comprende tra gli altri Billie Eilish, Lewis Capaldi, Lady Gaga, Madonna e Imagine Dragons.

Richiedi il nostro servizio di consulenza per le radio

Se hai voglia di rendere competitiva ed unica la tua emittente dal punto di vista musicale scopri il nostro servizio dedicato: trovi tutto a questo link.

Contattaci

Consulenza Radiofonica, la professionalità On Air

Articolo a cura di Angelo Andrea Vegliante

Scritto da: Angelo Andrea Vegliante

Rate it

Articolo precedente

Enzo Mauri speaker

Radio lovers

Chi erano “Quelli della radio”? Storia e attualità nel libro di Enzo Mauri

“Ho iniziato il 6 gennaio 1980, avevo 15 anni ed ero acerbo”. Così l'editore lo ha cacciato. Da allora sono passati quarant’anni e quella legnata è stata fondamentale per diventare quello che è diventato Enzo Mauri: un conduttore esperto nella radio che definisce un “bimbo che cresce”. La radio per Enzo è l’amore magico di cui non riesci a fare a meno. Lo dice chiaramente nel libro “Quelli della radio”: […]

today24 Gennaio 2020

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%