Consigli

Diretta radio: 5 strumenti da utilizzare per cercare notizie

today16 Aprile 2021

Sfondo
share close

La sostanza della diretta radio è in ciò che diciamo e, soprattutto, nella notizia da cui partiamo. Di fatto la radio oltre che a intrattenere deve saper informare, ed è quindi abbastanza importante andare a caccia di informazioni adatte per il tuo programma. Già, ma come puoi fare? Quest’oggi diamo alcuni suggerimenti su quali strumenti usare per setacciare fatti degni di nota per la tua diretta radio e come utilizzarli al meglio.

Twitter per la tua diretta radio

Twitter è uno dei social più sottovalutati in Italia, eppure la sua potenza mediatica è consolidata da anni e anni di onorato servizio e da alcuni programmi televisivi che usano questo strumento come colonna portante per la propria esistenza. Dunque, perché la radio dovrebbe snobbarlo? Anzi, da questo tool puoi monitorare con facilità i trend topic del momento, cioè quegli argomenti che, durante una giornata, diventano di consumo di massa.

Da qui puoi attingere materiale molto interessante da poter riportare e rielaborare durante la tua diretta radio. Il suggerimento più importante è non impostare la classifica delle Tendenze in homepage diversamente dalla linea editoriale della tua emittente. Se ad esempio sei uno speaker di una radio di Pisa, allora ti converrà impostare le preferenze dei trend in base a ciò che accade nella tua città.

Anche Youtube ha le sue… tendenze

Non solo Twitter, ma anche Youtube ha una funzione che ti permette di seguire le tendenze del momento, legate in questo caso alla realtà del social stesso. Di fatto tra i Trend Video troverai i filmati del momento, contenuti che stanno ricevendo in pochissimo tempo un numero di visualizzazioni molto elevato. Se parliamo di una piattaforma dedicata prettamente alle immagini, perché dovrebbe interessare alla tua diretta radio?

Beh, tra questi si potrebbe nascondere il nuovo video virale che diventa argomento della giornata, fino ad avere spazi e ritagli nei quotidiani online. Oppure puoi ricavare alcuni dati su artisti della musica italiana e internazionale: numero di views di un determinato videoclip, curiosità legate proprio all’official video e via discorrendo. Insomma, l’importante è avere la mente duttile.

Potrebbe interessarti anche: SAI SCEGLIERE L’ARGOMENTO PER LA TUA DIRETTA IN RADIO?

Ascolta lo “strillone” di Google News

Anni e anni fa, per le strade delle città, esisteva lo “strillone“, una persona che per vendere il giornale urlava le notizie, così da attirare l’attenzione dei passanti. Ecco, in qualche modo Google News ha evoluto/involuto questa funzione, divenendo un vero e proprio pot pourri di numerose notizie dell’ultima ora in base alla chiave di ricerca per la quale si sta navigando. Come vedi, il funzionamento è abbastanza semplice.

Cari, vecchi quotidiani: dalla carta alla diretta radio

Forse sarai stupito, ma effettivamente i quotidiani cartacei continuano a essere un’interessa scelta per setacciare le notizie da riportare nella tua diretta radio. In primis perché i quotidiani ti danno un’idea generale di quali sono i fatti da prima e seconda pagina, e quindi muoverti di conseguenza nella scelta della storia per il tuo programma. E poi perché, spesso, la carta pubblica interviste, dichiarazioni o storie che nel mondo online possono arrivare anche dopo una giornata intera. Non sarebbe bello arrivare prima di tutti, no?

Le nuove frontiere dei canali Telegram

Non hai così tanto tempo per cercare da solo le notizie per la diretta radio, ma preferisci riceverle direttamente sul tuo smartphone? Allora i canali Telegram fanno apposta per te. Da qualche tempo infatti molte testate giornalistiche e siti d’informazione hanno aperto delle vere e proprie comunicazioni dirette con i propri lettori, notificando agli iscritti tutti gli aggiornamenti riguardanti la propria realtà. Da questo calderone potresti trovare il tema che fa per te – o anche uno spunto per creare il tuo canale Telegram.

Consulenza Radiofonica, la professionalità On Air

Articolo di Angelo Andrea Vegliante

Sei in cerca di un consulente per le radio?

La nostra realtà si occupa di consulenza per la radio. Scopri i nostri servizi per le radio di ogni tipologia: penseremo a una strategia su misura per te!

Scritto da: Angelo Andrea Vegliante

Rate it

Articolo precedente

Consigli

Progettare una nuova radio: cosa dobbiamo considerare?

Una volta che abbiamo aperto la nostra nuova radio, dobbiamo capire quale strategia pianificare per renderla unica. Questo l'argomento della nuova puntata di "Colazione con il CEO", la videorubrica di Alfredo Porcaro, fondatore di Consulenza Radiofonica, che snocciola pillole e suggerimenti per migliorare le nostre realtà radiofoniche. Progettare una nuova radio: da dove iniziare? In base alle recenti indagini TER, è stato dimostrato che gli ascolti non passano più solo […]

today30 Marzo 2021

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

P. IVA 13503901004

CONTATTACI

P. IVA 13503901004

0%