Informazioni sul coronavirus consumatori

Tutti infor(n)ati: col coronavirus siamo diventati perfetti consumatori

Così gli italiani hanno infornato dolci come mai prima, con la dieta alimentare sostituita da quella dell’informazione. Uno studio ha dimostrato che la dieta dell’informazione ha chiamato a raccolta una fetta significativa di casi rappresentativi della nostra nazione. Ha chiesto loro quant’è cambiata l’abitudine e l’ha quantificata in un atteso 85,6% del campione. Interessante notare come il maggiore cambiamento sia stato quello delle relazioni, anche se è nell’ambito dell’informazione che si registra la svolta.

La Radio per l'Italia

L’Unione fa la forza: insieme con “La radio per l’Italia”

Nessun altro nome poteva essere migliore di questo. La Radio per l’Italia porta un messaggio che arriva forte e chiaro, un messaggio di unione. Per la prima volta nella storia del nostro paese radio nazionali e locali si uniscono a favore di un’iniziativa comune. Un’iniziativa che, appunto, non ha precedenti. L’appuntamento è fissato per oggi alle 11, quando le radio d’Italia trasmetteranno in contemporanea e su tutte le piattaforme disponibili l’inno della nostra nazione e tre canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana.

informazione radiofonica ai tempi del coronavirus

Coronavirus, l’importanza di creare format informativi sul tema

L’emergenza Coronavirus entra nella sua seconda settimana, e anche la radio sta attraversando un momento particolare della propria esistenza. Come tutti, del resto. Perciò questa settimana Alfredo Porcaro, fondatore di Consulenza Radiofonica, nella nuova puntata di “Colazione con il CEO” ha un unico consiglio: continuate a informare. Coronavirus, l’importanza dell’informazione radiofonica Più volte abbiamo sottolineato…